KAYFUN PRIME RTA by SVOE MESTO

Il concetto del KAYFUN 5 è stato ripreso e modernizzato
mentre da fuori può ricordarvelo, dentro è completamente nuovo
completamente riprogettato

AIRFLOW
Posizionabile esternamente in 6 differenti posizioni
da1mm a 2mm ruotando la ghiera esterna

CONTROLLO DEL LIQUIDO
Come nei precedenti modelli, ruotando la campana si può regolare l’afflusso del liquido
da completamente chiuso a aperto

DECK E CAMPANA
Deck ridisegnato per accogliere coil di piccole dimensioni tipiche dello svapo di guancia
I nuovi canali aria permettono un afflusso sull’intera superficie della coil 
permettendo una notevole riduzione dei picchi di calore e un migliore flavour

GATTO MOD MECH BF V2

 

Gatto mod V2 IL corpo della box è realizzato con la tecnologia della stampa in 3d ad alta risoluzione Il materiale di cui è composta è ABS Pro 35, viene poi rifinita a mano con fondi o primer e carteggiatura, per poi passare alla fase di verniciatura cubicatura o dippatura ad immersione eseguita con impianto professionale. La versione Gatto Mod V2 monta delle lamelle in RAME da 13 mm x 0,6 di spessore ed una vaschetta da 22 mm adatta per l’utilizzo in bottom feeder, si utilizza con una batteria 18650 e può ospitare una boccetta da 10 ml del diametro di 18 mm (entrambi non comprese). Le rifiniture laterali e il logo sono in ABS serigrafato al laser la colorazione di solito accompagna lo stesso colore del fondo della cubicatura. l’interno della box è pensato e costruito per isolare completamente la batteria da un possibile cortocircuito con le lamelle o con un eventuale tappo della boccetta in acciaio, si può estrarre per eseguire la pulizia delle lamelle e dello stesso corpo box. La parte interna viene tenuta in posizione da un magnete e dalla presenza della batteria (+da tenere nella parte inferiore), si raccomanda di estrarre la batteria prima di eseguire qualsiasi tipo di operazione e di verificare il corretto distanziamento delle lamelle e del tasto una volta inserita.

RUDRA by Negus Mods&Son

RUDRA by Negus Mods&Son

Materiale Struttura: Derlin.
Materiale Sportelli e frontalino : brass/ brass placcato rutenio.
Verniciate con trasparente, non ossidano.
Lamelle in argento.
Vaschetta : Da Vinci Mod.
Pin: Regolabile a vite.
Boccetta: puro silicone by Vapor Bagarre.
Smalto applicato a mano.
Numero Seriale.
Confezione in scatola in legno decorata a mano.
Certificato di autenticità.

NUOVO STUDIO… “SOLO LA VERITÀ O BUGIE?”

I Centri per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie (CDC), pubblica dei dati relativi alla tossicità del vapore emesso dalle sigarette elettroniche. In questo studio che è stato di recente pubblicato sulla rivista di prevenzione della malattie croniche i ricercatori hanno evidenziato i risultati di un sondaggio effettuato negli USA effettuato per raccogliere l’opinione del pubblico circa gli effetti o l’utilizzo della sigaretta elettronica e degli effetti sui bambini. Da questo sondaggio si evince che il circa il 5% degli adulti ritiene che il vapore non causa nessun danno ai bambini, circa il 40% ha delineato la possibilità che il vapore faccia male, circa il 22% ha risposto che fa male e il restante 33% si è astenuto dal rispondere.

Si evince chiaramente che secondo l’opinione pubblica faccia male ma il Dr. Michael Siegel ha subito smentito ritenendo “non esatta” tale ricerca effettuata “L’ US Surgeon General” che determinava che la sigaretta elettronica “si fa meno male” ma contiene sostanze, come la nicotina, potenzialmente tossiche o dannose per l’organismo.

LA SMENTITA.

Il Dr. Siegel sottolinea che uno dei principi cardini della salute “ambientale” è quello della dose di esposizione ad una sostanza chimica che, successivamente, la reputa più o meno dannosa. La CDC, secondo Siegel, ha omesso questo principio contestando che anche se l’ecig contiene nicotina o altre sostanze chimiche potenzialmente tossiche, non si può dire che è dannosa. Con il termine tossicità si dovrebbe prendere in considerazione “il livello delle sostanze chimiche presenti nell’aria, nell’ambiente preso in considerazione” e “la durata dell’esposizione a tali sostanze”.

Ad oggi non ci sono ancora prove certe che il vapore a cui vengono esposti adulti o bambini sia effettivamente nocivo, al contrario ci sono “anche se poche” prove che il vapore fa meno male e l’esposizione alla nicotine e ad altre sostanza è molto ma molto bassa.

Quindi anche se sono stati effettuati degli studi “incoraggianti” pro-vaping (come quello del Dr. Siegel) e che ci siano esperti a supporto di tali studi diffondere informazioni inesatte aumenta il livello di preoccupazione nei confronti della sigaretta elettronica. Questo coem tanti altri studi non solo incoraggia l’allarmismo e politiche irragionevoli ma spaventa i fumatori che vorrebbero passare dalle analogiche alle digitali, una decisione che potrebbe “potenzialmente” salvargli al vita.

Novità Assoluta MINION V3D Limited edition DNA 60

 

 

 

 

 

 

Limited edition FLUO COLOR
UV Responsive, sotto ua lampada Ultravioletta diventa fosforescente

*DESCRIZIONE FORNITA DAL PRODUTTORE

Body is 3D printed from biodegradable PLA on 0.2mm resolution, that gives to the body necessary strenght and light weight.
Spring loaded stainless steel 510 connection with brass pin can fits perfectly any RTA atomizers with max. 23mm diameter and at least 4 cm high
For RDA or lower RTA we recomend KEPLER heat sink .
Can be used with any 18650 battery type, strongly recomended high drain batteries.
New battery compartment design allows easy & fast battery changing.
Fire button is provided with Stainless Steel soft touch button rated over 2500 000 switch cycles.
Incorporated genuine DNA 60 with big screen and fully costumisable with Escribe software
Including temperature sensing system.
Inteligent microUSB charging chip with 1 Amp charging current with led indicators of charging progress.

Ultra small size
H: 93 mm
L: 46 mm
W: 24 mm

 

LOP BASE 80/20 250ml

Base per preparazione liquidi formato 250 ml da 0 mg/ml di nicotina

Tutti i prodotti LOP sono realizzati rispettando le normative vigenti inerenti i prodotti in materia.

La base prodotta e fornita da LOP si presenta in comodo flacone da 250 ml

 

GATTO MOD MECH BF V2 VIP

Gatto mod V2 VIP

IL corpo della box è realizzato con la tecnologia della stampa in 3d ad alta risoluzione Il materiale di cui è composta è ABS Pro 35, viene poi rifinita a mano con fondi o primer e carteggiatura, per poi passare alla fase di verniciatura cubicatura o dippatura ad immersione eseguita con impianto professionale.
La versione Gatto Mod V2 monta delle lamelle in ARGENTO da 13 mm x 0,6 di spessore ed una  nuova vaschetta da 22 mm adatta per l’utilizzo in bottom feeder, si utilizza con una batteria 18650 e può ospitare una boccetta da 10 ml del diametro di 18 mm (entrambi non comprese).
Le rifiniture laterali e il logo sono in ABS serigrafato al laser la colorazione di solito accompagna lo stesso colore del fondo della cubicatura. l’interno della box è pensato e costruito per isolare completamente la batteria da un possibile cortocircuito con le lamelle o con un eventuale tappo della boccetta in acciaio, si può estrarre per eseguire la pulizia delle lamelle e dello stesso corpo box.
La parte interna viene tenuta in posizione da un magnete e dalla presenza della batteria (+da tenere nella parte inferiore), si raccomanda di estrarre la batteria prima di eseguire qualsiasi tipo di operazione e di verificare il corretto distanziamento delle lamelle e del tasto una volta inserita.

Horny Flava

Liquidi Horny Flava Mix

Dal Regno Unito arriva Horny Flava con i suoi  liquidi alla frutta realizzati con ingredienti raffinati e di ottima qualità!

Pratici flaconi stile Chubby Gorilla da 65ml, contententi 55ml di aroma  senza nicotina, da abbinare a una basetta neutra da 10ml fornita nel kit come siamo ormai abituati.

Aromi:

Horny Mango: Se siete degli amanti del mango questo liquido fa al caso vostro! Prodotto in Malesia da HornyFlava con delizioso Mango Harum Manis Malesiano ! Un inebriante sapore di mango assalterà le vostre papille gustative !

Horny Red Apple: Un concentrato di mela rossa, succosa e fresca, un classico tra gli amanti del fruttato!

Horny Strawberry: Fatevi travolgere dalla bontà! Pura essenza di fragola e freschezza che vi delizieranno il palato per senzazioni uniche e indimenticabili!

Horny Pinberry: Una buonissima macedonia di ananas, fragole e melone! Da perderci la testa!

Horny Pomberry: Un mix appassionante di mango, fragole e melone! Fresco ma dolce!

Horny Pineapple: Semplicemente Ananas! Vi sembrerà quasi come mangiarlo!

VIKINGS VAP

I Ragazzi di Viking Vap Presentano la nuova V3 carica di novità.

Più piccola rispetto alle versioni precedenti, potenziata dal chipset PWM con una potenza massima di 200W Accetta coil fino a 0.20, inoltre è dotata di un interruttore di sicurezza on/off La regolazione di Woltaggio è gestita da uno switch proprietario che si regola comodamente con un dito. si consiglia l’uso di batterie 18650 (x2) con almeno 35A di scarica

 

 

VAI L PRODOTTO NELLO SHOP

 

 

SIFU B-TAB

Recensione UD Sifu B-Tab:

Pensate alla rigenerazione del vostro atomizzatore, fase per fase: dopo averlo lavato lo avvitate su una base, create le coil fissandole poi alle torrette, svitate l’atom dalla base e lo avvitate a un tab o un ohmmeter per verificare che il valore di resistenza delle coil sia giusto. A questo punto se avete un tab potreste provare direttamente la corretta accensione della coil, altrimenti dovete svitare l’atom dall’ohmmeter, montarlo su una box e rodare le coil. Ora tocca al posizionamento del cotone, operazione non facile da eseguire su una box con una base di soli 22 o 25 mm che tenderà ad oscillare e muoversi, dovendo quindi spostare di nuovo l’atomizzatore su un supporto stabile.

Insomma, ormai ci siamo più o meno abituati e ognuno di noi ha trovato il proprio personale metodo per evitare di spostare continuamente l’atomizzatore, ma se ci fosse un prodotto che permette di eseguire tutta la rigenerazione su di esso, comodi, stabili e sicuri?

Esiste un prodotto cosi? Certo….il Sifu B-Tab della UD!

 

Il Sifu unisce una battery box da 70W dalle funzioni complete e accattivanti e un tab, anch’esso completo di tutte le funzioni e gli accessori.

Il packaging comprende la nostra box-tab, un cavo usb, il manuale, la garanzia e due cavi con morsetti a coccodrillo per poter testare le resistenze o gli assorbimenti direttamente ai post dell’atomizzatore.

La particolarità di questo prodotto risiede nel racchiudere in sè i due fondamentali prodotti dello svapatore-rigenerattore; appoggiandolo sul lato di maggior superficie ci si trova di fronte una piastra di acciaio che funge da tab, con l’attacco 510 a cui avvitare l’atomizzatore da rigenerare e i due fori per l’inserimento dei cavi morsettati. Lo schermo intelligentemente posizionato di fanco alla piastra fornirà tutte le necessarie indicazioni durante la fase di preparazione e rodaggio delle resistenze. La box è 90mm x 55mm x 26mm, ciò significa disporre di un’ampia superficie di appoggio e quindi un’ottima stabilità che ci permette di lavorare sul nostro atomizzatore in tutta tranquillità e sicurezza. Per aumentare la stabilità del Sifu in modalità tab, la UD ha intelligentemente studiato lo sportello posteriore posizonando una sorta di “tappeto antiscivolo” sulla faccia interna; basterà girare sottosopra lo sportello per avere il materiale antiscivolo ( da usare durante la rigenerazione) oppure la normale finitura della box durante lo svapo.

 

 

 

 

 

Una volta finite le operazioni di rigenerazione, svitiamo l’atomizzatore dalla piastra del tab e lo avvitiamo al normale attacco 510 per utilizzare il Sifu come una normalissima box.

Le funzioni del Sifu in modalità battery box sono le classiche Power, TC per Ni200, TC per SS316, TC per Ti, TCR con in aggiunta la modalità Power Curve; quest’ultima modalità si sta pian piano diffondendo su alcune Box e permette all’utente di personalizzare la potenza di uscita, variando e impostando il Wattaggio erogato in ogni determinato istante.

Per fare un esempio possiamo impostare un preriscaldamento: alla pressione del tasto fire la box erogherà 50W per 1 secondo, assestandosi poi a 30W per il resto del tiro. Oppure possiamo impostare uno stacco di raffreddamento: 50W da subito, stacco di 0,5secondi dopo 2 secondi di tiro, per poi tornare a 50W fino a che non interrompiamo la pressione del tasto fire.

I tasti e lo schermo del Sifu sono posizionati razionalmente e le dimensioni relativamente contenute considerando le funzionalità, l’ergonomia è quella ormai “classica” di una box, forse un po’ retrò; è difficile stabilire se il Sifu sia un mini tab con cui si possa svapare o una Big Battery utilizzabile come tab, sicuramente è un prodotto utile, facile da usare e veramente completo.

Mi sento di consigliarlo vivamente a coloro che si avvicinano al mondo dei rigenerabili e che con un unico esborso possono così acquistare sia un tab che una box da 70W, più che sufficienti per un uso quotidiano e non esasperato del 90% dei prodotti attualmente in commercio.

 

VISUALIZZA IL PRODOTTO NELLO SHOP

KARMA KIT

Presentazione e recensione GeekVape Karma:

 

Attualmente il mercato dei tubi meccanici è dominato dalle varie produzioni dei modder, in larga parte americani, le cui creazioni sono in genere tubi da cloud chasing con diametri importanti, attacco ibrido e materiali estremamente conduttivi; in questo panorama gli unici dispostivi a prezzi abbordabili sono ( o meglio erano prima della comparsa del Karma) le repliche dei tubi di cui sopra o alcuni prodotti di modder nostrani.

A questo punto si aprono diversi scenari, alcuni non vogliono repliche, altri non vogliono mettersi alla ricerca dei tubi italiani molte volte prodotti in piccole quantità, altri ancora non se la sentono di sborsare cifre importanti…ma GeekVape metterà d’accordo tutti con questo kit.

Il Karma viene fornito in tre varianti: solo tubo, solo atomizzatore o kit completo, vediamo assieme quest’ultimo.

Il kit che vi arriva è composto dal tubo in rame con attaco ibrido e atomizzatore rdta (dripper rigenerabile col tank), il tutto corredato da un sacchetto contenente parti di ricambio, la chiavetta a brugola e un vetro di ricambio.

Il Karma Tank è come dicevo un dripper con deck velocity style e asole per far scendere le code di cotone nel serbatoio sottostante con una capienza di 5ml. Volendo l’utente può trasformare l’atomizzatore in un dripper puro togliendo la parte del serbatoio e la relativa prolunga. La rigenerazione è semplicissima e praticamente impossibile da sbagliare.

Il Karma Tube è realizzato in rame, diametro 25mm e un’altezza di 84mm, bottone magnetico incassato per prevenire attivazioni involontarie, fori di sfiato, attacco ibrido e una camicia interna in materiale isolante.

 

 

Tutte le caratteristiche del Karma sono comuni ai tubi della categoria, l’aggiunta della camicia isolante invece mi lascia piacevolmente sorpreso dato che aggiunge una buona dose di sicurezza in caso di incauto utilizzo di batterie con la pellicola rovinata, soprattutto in aggiunta all’isolante posto sul tasto; una volta che il tubo è chiuso la batteria è completamente circondata dall’isolante e gli unici punti di contatto conduttivo saranno il pin positivo dell’atomizzatore e il pin negativo del tasto. Avrei gradito anche un qualche sistema di blocco meccanico del tasto, ma il bottone incassato già previene eventuali attivazioni indesiderate.

Abbiamo testato il tutto, con risultati più che positivi; il tank funziona a dovere, non mi aspettavo sorprese negative o difetti dato il design ormai molto collaudato. Lo spazio di rigenerazione è abbondante, quindi si è quasi obbligati a realizzare coil grandi; poco male dato che tutta quella superficie di resistivo da come risultato  un gran vapore.

Il tubo a suo volta contribuisce alla resa del tank conducendo bene, presenta poco voltage drop complici l’attacco ibrido e la costruzione in rame; insomma un tubo originale, dal design accattivante, a un prezzo più che abbordabile, grazie GeekVape!

Per concludere vi ricordo alcune regole di sicurezza fondamentali, avete in mano un meccanico e quindi nessun circuito che faccia da paracadute per eventuali errori o disattenzioni

– SEMPRE testare le resistenze una volta costruite, su una batteria elettronica o un ohm meter

– SEMPRE utilizzare atomizzatori con pin positivo sporgente e ben isolato in tubi con attacco ibrido

– SEMPRE controllare lo stato delle batterie

– SEMPRE controllare la carica residua delle batterie

– SEMPRE conoscere i limiti di sicurezza delle batterie e utilizzarne di ottime

– SEMPRE creare le resistenze all’interno dei limiti di sicurezza della batteria

– SEMPRE essere consapevoli di ciò che si ha in mano

I dispositivi meccanici non sono prodotti destinati a utenti inesperti, occorre sapere cosa si sta facendo per poter gustarsi in sicurezza lo Svapo con questo tipo di prodotti.