FUNZIONAMENTO DI UNA ECIG

LE FUNZIONI DI UNA SIGARETTA ELETTRONICA

Quante volte ti sarai domandato come funziona una sigaretta elettronica e quali sono le parti che la compongono. Nel tentativo di fare un pò di chiarezza abbiamo dedicato questa pagina a com’è fatta una sigaretta elettronica e alle parti che la compongono.Esistono sul mercato diversi tipi di sigaretta elettronica,principalmente si dividono in due categorie: rigenerabili e non rigenerabili.

Le e-cig con atomizzatore rigenerabile danno la possibilità di creare manualmente il valore della resistenza grazie al filo resistivo,che a sua volta si può scegliere tra i vari materiali differenti presenti sul mercato (titanio,nicrome,acciaio 316,e leghe speciali),la differenza tra i vari fili resistivi presenta una diversa conduttività tra loro.

Inoltre dopo aver creato delle resistenze a mano si ha la possibilità di inserirvi all’interno il cotone per alimentare le nostre e-cig,anche qui esistono sul mercato diversi tipi di cotone per una configurazione personalizzata a 360°.

Le e-cig con atomizzatore non rigenerabile invece non danno la possibilità di personalizzare il proprio sistema,quindi sono sicuramente più semplici da utilizzare perché basta sostituire la resistenza all’interno del proprio atomizzatore,quest’ultime vengono fornite dalle case costruttrici delle e-cig presenti sul mercato.

In questa sezione spieghiamo nello specifico il funzionamento dei singoli componenti di una e-cig.

In questa sezione andiamo a spiegare nello specifico il funzionamento ed i singoli componenti di una e-cig.

CORPO BATTERIA: alloggiamento della batteria di utilizzo con la porta usb per la ricarica tramite cavo o caricatore.sono disponibili sul mercato delle e-cig con batteria integrata oppure con batteria estraibile ricaricabile sempre tramite usb oppure con caricatore esterno .

SCHERMO DI MONITORAGGIO: il circuito elettronico di una e-cig di ultima generazione è dotato di un display nel quale possiamo monitorare ogni singolo valore comunicatoci dal circuito elettronico:resistenza delle coil,livello di autonomia delle batterie,ampere di scarica in uscita,volt in uscita,watt in uscita,regolazione TC (temperature control),durata del tiro,sistema di sicurezza e blocco in caso di corto circuito.

TASTO ON-OFF/POWER: un semplice tasto power dove possiamo accendere e spegnere la e-cig e con lo stesso possiamo attivare il circuito per utilizzare la nostra e-cig

TASTI +/- : due tasti posti solitamente sotto il display con i quali possiamo regolare la potenza della e-cig e con i quali possiamo regolare anche il controllo della temperatura (TC)

ATOMIZZATORE : l’atomizzatore non è altro che un dispositivo contenente la resistenza dove verra scaldata tramite il circuito,a contatto con il liquido per e-cig evaporerà dandoci la sensazione piu o meno simile di una sigaretta tradizionale,il liquido per e-cig verrà condotto alla resistenza tramite cotone purissimo.

DRIP TIP: il drip tip non è altro che il bocchino dove si effettuerà il tiro.esistono in mercato una miriade di modelli differenti tra loro per le esigenze di ogni svapatore